Milano I Limena, PD I Londra I Durazzo

+39 049 8846154 studio@occari-garbo.it

ASSEGNI FAMILIARI: NUOVA MODALITA’ DI PRESENTAZIONE

A cura della dott.ssa Katia Garbo.

Con la circolare INPS n. 45 del 22 marzo 2019 è cambiata la modalità per richiedere gli assegni familiari: da cartacea è diventata esclusivamente telematica dal 1° aprile 2019 e riguarda tutti i dipendenti del settore privato non agricolo. Ciò significa che, dal 1° aprile 2019, i lavoratori interessati non possono più presentare la domanda cartacea direttamente al datore di lavoro, ma devono presentarla all’INPS esclusivamente attraverso i seguenti canali telematici:

  • On-line: nell’area riservata del cittadino, accedendo con le proprie credenziali PIN INPS, oppure con SPID o con la Carta Nazionale dei Servizi;
  • tramite Patronato.

In caso di variazione nella composizione del nucleo familiare o nel caso in cui si modifichino le condizioni che danno titolo all’aumento dei livelli di reddito familiare, il lavoratore interessato deve presentare, sempre con modalità telematica, una domanda di variazione per il periodo di interesse, avvalendosi della procedura “ANF DIP”.

Sono esclusi dalle nuove modalità e pertanto, continueranno a presentare al datore di lavoro il modello “ANF/DIP” (SR16) cartaceo, i lavoratori dipendenti a tempo indeterminato di aziende attive nel settore agricolo.

Le domande cartacee in corso e quelle presentate in modalità cartacea fino al 31 marzo 2019 hanno validità fino al 30 giugno di quest’anno.

La motivazione di questa novità è duplice: garantire un maggior rispetto della privacy dei lavoratori dipendenti e garantire il corretto calcolo dell’importo spettante.